Gli eventi da non perdere nel mese di Gennaio

Natale e Capodanno sono andati via a velocità supersonica e ci prepariamo a riprendere la vita lavorativa e universitaria. Sei carico per il nuovo anno e non vedi l’ora di viverlo al massimo? Allora preparati, dopo un intenso periodo di festa, ti proponiamo i migliori eventi per trascorrere qualche ora interessante all’insegna della cultura e dell’innovazione!
1) Le Startup Innovative –  IV Rapporto dell’Osservatorio di Torino (15 Gennaio 2019)
Vuoi trascorrere qualche ora interessante a scoprire quali sono i progetti più interessanti emersi in Piemonte in ambito startup?
Allora non puoi perdere l’evento (gratuito previa registrazione) che si terrà giorno 15 Gennaio 2019 presso la Sala Agorà dell’I3P (Incubatore Imprese Innovative del Politecnico di Torino) in via Pier Carlo Boggio 59, durante il quale verranno presentati i bilanci delle startup nate negli ultimi dieci anni e calcolato il loro contributo contemporaneo al Valore Aggiunto (PIL) regionale.
I protagonisti di molte di queste imprese sono stati intervistati, per valutare gli aspetti positivi del loro fare impresa così come gli aspetti che si sono rivelati più problematici da gestire.  
Il rapporto di ricerca comprende una notevole quantità di dati sulle imprese di startup, oltre che suggerimenti utili per chi ha intenzione di cimentarsi in una grande sfida e per chi ne vuole promuovere lo sviluppo.
L’evento avrà inizio alle ore 10 con la presentazione della ricerca, proseguirà con una tavola rotonda a cui parteciperanno:
Gianfranco Bordone, Direttore Regionale Coesione Sociale, Regione Piemonte Guido Bolatto, Segretario Generale Camera di Commercio di Torino Giuliana Fenu, Direttore Regionale Competitività del Sistema Regionale, Regione Piemonte Simone Marino, Head of Marketing and Communication, Sellalab Paolo Mulassano, Chief Innovation Officer Compagnia di San Paolo Giuseppe Scellato, Presidente I3P
Si cocluderà infine con un Open Forum alle ore 13.30.Per la procedura di registrazione all’evento clicca qui: https://bit.ly/2BWNjiq
2) Growth Hacking Day 2019 (14 Gennaio 2019)
Ci spostiamo di città per segnalare questo interessantissimo evento che si terrà a Milano. Dopo il grande successo dello scorso anno con 500 partecipanti e 20 speaker, il Growth Hacking Day torna in grande stile nel capoluogo lombardo il 14 Gennaio 2019 presso Palazzo Castiglioni, in corso Venezia 47.
Si definisce Growth Hacking quel processo in rapida sperimentazione ed evoluzione per il quale, attraverso una serie di canali di marketing, si individuano quali sono i modi più efficaci per far crescere un business.
Organizzano l’evento Raffaele Gaito (Growth Hacker), Andrea Roberto Bifulco (direttore di Startup Grind), Gerardo Forliano (CEO di Growthalia) e Luca Barboni (a capo di 247x). 
Il biglietto non è propriamente economico (trovi tutte le opzioni di prezzo qui: https://bit.ly/2Aw6cJg ) ma nel prezzo del biglietto sono compresi:
Bag e slides dell’evento, le registrazioni dei talks, la colazione, il pranzo e l’aperitivo del 14 Gennaio, un voucher free per l’accesso al Growth Hacking Party ed ai Workshops dei giorni precedenti (11 e 12 Gennaio). 
Trovi il programma completo dell’evento qui: https://bit.ly/2F99h5Y.
3) “Turin Game Jam 2019“ (25 Gennaio 2019)
Ritorna a Torino per il sesto anno consecutivo un evento per appassionati di videogiochi: dal 2014 il capoluogo piemontese ospita la Global Game Jam evento ormai immancabile nel panorama del gaming mondiale. 
La Global Game Jam è un evento che sfida tutti gli amanti del videogioco, studenti e professionisti, a creare il proprio capolavoro dei sogni secondo il tema lanciato dall’organizzazione internazionale.
Rappresenta una ottima opportunità per sperimentare, imparare nuove tecnologie e incontrare tanti appassionati in una sfida che ti terrà impegnato 48 ore. La sfida coinvolge tutto il mondo in centinaia di luoghi contemporaneamente, alimentando una enorme community di appassionati.
L’evento è gratuito, basta registrarsi dal link sottostante:
4) “Camera Pop. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co“ (fino al 13 Gennaio 2019)
Passiamo ora ad un evento che coinvolge arte e cultura.
La Pop Art ha rappresentato un fenomeno mondiale che ha avuto la sua massima espressione negli anni 60’ in USA e Europa. Ha avuto la particolarità di immortalare la realtà in modo neutro, fotografico, servendosi dei modelli di comunicazione di massa per realizzare opere d’arte: la fotografica diventa il fulcro del movimento, un vero e proprio strumento di lavoro e parte essenziale della ricerca.
Con questa breve premessa, potrai immergerti alla Camera, in via delle Rosine, 18, Torino nella mostra Camera Pop che ripercorre la storia della trasformazione del documento fotografico in una vera e propria opera d’arte.
Sono presenti 120 opere tra quadri, fotografie, grafiche e collage provenienti da tutta Italia e dall’estero. La mostra è curata da Walter Guadagnini che ha posto come obiettivo della mostra quello di indagare un momento storico attraverso l’arte.
Tra i grandi nomi presenti in questa imperdibile mostra dell’autunno torinese ci sono: Andy Warhol, Richard Hamilton e Mario Schifano.
La mostra sarà visitabile ogni giorno dalle 11 alle 19, il giovedì resterà invece aperta fino alle 21, escluso il martedì dove resta chiusa.
5) “Merry Marilyn. Naturale eleganza, magico charme” (fino al 28 Gennaio 2019)
Affascinato dalla bellezza della diva Marilyn?
Impossibile perdere la mostra a lei dedicata che si terrà fino al 28 Gennaio presso il Museo Nazionale del Cinema di Torino.
La mostra rende omaggio alla figura di Marilyn Monroe con un set a cura di Nicoletta Pacini e Tamara Sillo. L’Aula del Tempio si trasforma in un tributo a Marilyn Monroe attraverso l’esposizione di rari reperti che esaltano il  suo innato fascino.
Tra i vari oggetti esposti ci sono le collezioni del Museo Salvatore Ferragamo prodotte dallo stilista italiano esclusivamente per lei, oggetti, gioielli, fotografie, estratti di film e fotografie di grandi autori di uno dei personaggi cinematografici più iconici di tutti i tempi.
La mostra è visitabile dal lunedì alla domenica, escluso il martedì, dalle 9 alle 20 con l’eccezione del sabato che fa chiusura prolungata fino alle 23.   
Il prezzo del biglietto è incluso in quello del Museo Nazionale del Cinema.
6) “Giappone Fiorito” a Palazzo Cavour (fino al 27 Gennaio 2019)
L’esposizione “Giappone Fiorito” rappresenta una ghiotta occasione per entrare a contatto con l’affascinante cultura e arte giapponese, vivendo un vero e proprio viaggio alla scoperta dell’elegante e raffinata atmosfera orientale.
Fino al 27 Gennaio 2019 presso il Palazzo Cavour di Torino, l’esposizione esalterà la cultura e l’arte giapponese e racconterà la vita e la natura del Giappone antico attraverso le opere di grandi artisti nipponici del XIX secolo quali Hokusai e Hiroshige.
Disseminate per il Palazzo Cavour una settantina di opere tra cui un’eccezionale selezione di kimono ed obi originali, paraventi, armature, ventagli e fotografie. La mostra, sviluppata in diverse sezioni, si articola tra il tema del mondo femminile della geisha e il fascino dei leggendari guerrieri samurai per poi continuare con gli animali fantastici, mondi visionari e paesaggi bizzarri rappresentati in maniera differente nelle varie espressioni artistiche dell’universo nipponico.
Il prezzo di ingresso si attesta tra i 13,5 euro (intero) e i 10 euro (ridotto). Gli orari di apertura vanno dal lunedì al venerdì negli orari 10.00-12.30 e 14.30-18.00, mentre sabato e domenica vi è orario continuato dalle 10 fino, rispettivamente, alle 20.00 e alle 18.00.
Non perdere questa grande occasione!
Per acquistare i biglietti clicca qui: https://bit.ly/2StscLS
,
Domenico Catalano

Vivo ispirandomi a questa frase "Devi avere una visione che va oltre la visuale" (cit.)