Eventi da non perdere nel mese di Luglio 2019

L’estate entra nel vivo a Torino portando con sé tantissimo caldo e lunghe giornate. Diventa quindi fondamentale rigenerarsi dalle fatiche della sessione d’esami e del lavoro. Eventi sull’arte, sulla cultura, sulla scienza e la musica ti aspettano per un Luglio da incorniciare. Noi di JEToP ti suggeriamo quelli a cui non puoi mancare!  

1) Follow the Energy (26 Luglio 2019)

Il 26 Luglio 2019, Different, piattaforma di divulgazione culturale, in collaborazione con l’associazione studentesca del Politecnico di Torino, PoliEnergy, con professori e dottorandi dello stesso Politecnico di Torino, con il gruppo Iren, l’azienda Kitenergy srl e con la start-up Yezers, organizza l’evento “Follow the Energy”: esso è il primo MeetUp durante il quale associazioni, startup, aziende e professori interverranno per raccontare il ruolo dell’energia nello sviluppo futuro della società. “Follow the Energy” avrà luogo presso la villa del circolo canottieri Armida, alle spalle del castello del Valentino.

L’evento avrà inizio alle 19 e si concluderà alle 20:30. La serata continuerà con aperitivo a buffet e Djset fino alle 02:00.

Per partecipare all’evento è necessario iscriversi a questo link (https://bit.ly/2JbNf3e). La quota di partecipazione è di 15 euro, in cui sono inclusi aperitivo e DJ set.

2) Sere d’estate alla Reggia di Venaria (dal 5 Luglio 2019)
Ritornano anche quest’anno le aperture notturne della Reggia di Venaria.

Dal 5 Luglio 2019 fino al 24 Agosto 2019 sarà possibile, ogni venerdì e sabato dalle 19 alle 23:30, ammirare anche di notte il meraviglioso complesso monumentale della Reggia, uno dei luoghi più significativi e pieni di storia della provincia torinese.

Sarà possibile assistere agli spettacoli:
  • Illuminare il Barocco: spettacolo di videomapping nella facciata della galleria grande della Reggia.
  • Il giardino di notte: visita notturna alla scoperta dei Giardini reali illuminati.

L’ingresso ha un costo di 10 euro, a cui puoi aggiungere un supplemento per vedere le mostre in corso. E’ invece gratuito per gli under 6, per i possessori dell’abbonamento musei Torino, Torino+Piemonte Card, Royal Card.

Le magie della Reggia di notte ti aspettano!
3) Archeologia Invisibile al Museo Egizio (per tutto il mese di Luglio 2019)

Il Museo Egizio di Torino, il più grande museo della cultura egizia dopo quello del Cairo, propone un’interessante mostra dal titolo “Archeologia Invisibile”.

Sarà possibile vivere un viaggio reale-virtuale tra pezzi unici del mondo egizio e le più recenti tecnologie utilizzati per la ricerca e lo studio. L’evento ha come obiettivo di condurre il pubblico alla scoperta della “biografia degli oggetti”: guardare oltre l’oggetto e interrogarlo, attraverso la tecnologia, per scoprirne curiosità, storia e segreti. In questo modo è possibile, ad esempio, ricostruire gli antichi scavi o scoprire cosa si nasconde sotto le bende di una mummia.

La mostra si articola nelle sezioni di: fase di scavo, analisi diagnostiche, restauro e conservazione. Sarà possibile visitare la mostra dalle 9 alle 18:30. Il prezzo del biglietto è variabile e pari a quello di ingresso tradizionale (1-15 euro).

Si ricorda che per tutto il mese di Luglio e Agosto 2019 l’ingresso ogni venerdì al Museo Egizio nella fascia oraria 18:30-22:30 avrà un costo di soli 5 euro.

Cosa aspetti? Non perdere l’incontro tra una cultura millenaria affascinante e la tecnologia! Puoi farti un’idea guardando il seguente video:

4) Biennale de l’Image en Mouvement 2019 (per tutto il mese di Luglio 2019)

Dalla storica sede di Ginevra, si trasferisce quest’anno a Torino l’affascinante biennale de l’Image en Mouvement 2019 che sarà possibile visitare per tutto il mese di Luglio 2019 presso i binari 1-2 delle Officine Grandi Riparazioni (OGR) di Torino.

Dal titolo “The Sound of Screens Imploding”, guidata dal Direttore del Centre d’Art Contemporain, Andrea Bellini, e del Senior Curator per il video alla Tate Modern, Andrea Lissoni, la mostra offre un programma ad hoc di video arte e performance declinato sull’architettura delle OGR.

La mostra indaga lo stato odierno della video arte e il suo display espositivo, sottolineando il potenziale sperimentale della comunicazione artistica e analizzando le peculiarità che li determinano. L’analisi sull’attualità e sulla politica è messa in scena grazie a una serie di dialoghi tra artisti differenti per idee poetiche e provenienza geografica, ma tutti fortemente radicati nella storia del loro tempo. 

Tra i lavori esposti, troviamo quelli di Lawrence Abu Hamdan, Korakrit Arunanondchai & Alex Gvojic, Meriem Bennani, Ian Cheng, Elysia Crampton, Tamara Henderson e Kahlil Joseph, e Andreas Angelidakis.

La mostra ha un costo variabile (2-4 euro) ed è possibile visitarla giovedi e venerdì dalle 15 alle 22, sabato e domenica dalle 11 alle 19.

5) Stupinigi Sonic Park 2019 (per tutto il mese di Luglio 2019)

Torna anche quest’estate l’appuntamento con un mese di intrattenimento musicale allo Stupinigi Sonic Park nella suggestiva cornice della Palazzina di Stupinigi (Nichelino).

Si esibiranno tantissimi artisti, italiani e internazionali, che faranno tappa con i loro tour italiani e mondiali. Il programma propone degli appuntamenti veramente imperdibili:

Francesco de Gregori il 9 Luglio 2019, King Crimson il 10 Luglio 2019, Subsonica l’11 Luglio 2019, Marlene Kuntz il 16 Luglio 2019, Mark Knopfler il17 Luglio 2019 ed Eros Ramazzotti il18 Luglio 2019.  
I biglietti per i diversi concerti sono disponibili su ticketone.it 
6) Kappa Future Festival 2019 (6-7 Luglio 2019)

Il 6 e il 7 Luglio 2019, presso il Parco Dora di Torino, tornerà in grande stile il Kappa Futur Festival. L’evento raduna ogni anno più di 50 mila presenze da più di 100 nazioni diverse. Si tratta di una due giorni di musica elettronica ed arti digitali che vedrà tantissimi artisti esibirsi dalle 12 alle 24.

Durante l’evento 70 DJ si alterneranno sui i 4 palchi dislocati nel Parco per 24 ore di musica con una programmazione di grandissimo prestigio: i nomi più acclamati ed emergenti della scena mondiale saranno a torino per un festival diventato ormai riferimento imprescindibile per gli amanti della musica elettronica di tutto il mondo. Trovi la lista degli artisti presenti qui.

Il Kappa Futur Festival è l’unico festival italiano e il 30° al mondo segnalato da DJMag UK, rivista inglese di riferimento della scena club culture internazionale, che cita eventi del calibro di Glastonbury, Tomorrowland, Sonar e Coachella.

Il prezzo del biglietto è di 55 euro per il singolo giorno, mentre 75 euro per l’intero weekend. Trovi tutti i dettagli al seguente link: https://bit.ly/2F0QRzV

,
Domenico Catalano

Ingegnere curioso per natura, appassionato di tecnologia e serie TV, amante dello sport, di statistiche ed organizzatore di viaggi, vive pensando che occorra avere sempre una visione che vada oltre la visuale