IL 2019 PER JEToP

Cosa vuol dire trascorrere un anno all’interno di una Junior Enterprise?

Sicuramente, 12 mesi da Junior Entrepreneur sono in grado di cambiare profondamente la visione della vita universitaria di qualsiasi studente.

JEToP è formata da ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco professionalmente e personalmente, e ha portato ognuno di noi ad imparare tanto, entrando a far parte di un Network grande e pieno di opportunità.

Vuoi ripercorrere con noi i momenti e i traguardi più belli del 2019? Daniele Leonardi, attuale Presidente di JEToP, ci racconta come la nostra Junior Enterprise sia riuscita a distinguersi nei mesi passati!

“L’anno 2019 è stato ricco di soddisfazioni e di crescita per JEToP. Abbiamo cominciato con l’organizzazione della B-Innovative Challenge, in cui siamo riusciti a coinvolgere studenti del Politecnico e imprese del territorio torinese all’interno di una competizione di digital marketing del tutto innovativa: penso al format, alle sfide e alle soluzioni pensate direttamente dagli studenti per le aziende.

Ad aprile, grazie all’accordo con JEMP, JECatt e JEst, abbiamo dato vita a 4JEs, un’occasione per conoscere meglio il network delle Junior Enterprises e imparare qualcosa di nuovo tutti insieme. Ci siamo infatti scambiati formazioni a vicenda tra JEs, per mettere a disposizione degli altri ciò che ognuno di noi sa fare meglio!

Nel mese di maggio è stato poi premiato il  nostro impegno dell’anno precedente. Siamo infatti stati scelti dalla confederazione italiana JE Italy come una delle 3 JEs finaliste negli Exellence Awards nazionali, per ben due premi: “Best JE” e “Shared Growth”.

Questi riconoscimenti sono importanti nel Network e vengono accreditati alle Junior Enterprise che meglio rispecchiano tramite il loro operato i valori della confederazione, ovvero sostenibilità e impatto.

Durante tutto l’anno abbiamo inoltre portato avanti progetti che dessero valore non solo agli associati, ma anche a tutti i clienti che hanno scelto di implementare insieme a noi delle soluzioni digitali per il proprio business; è di applicazioni web e mobile che sto parlando, da utilizzare internamente o per utenti esterni. È proprio il lavoro per i clienti che regala a JEToP le maggiori soddisfazioni, soprattutto quando possiamo cimentarci in richieste riguardanti l’ambito dell’informatica, il settore che maggiormente trattiamo e in cui siamo esperti.  

Con l’inizio del nuovo anno accademico, ad ottobre, è tornata la voglia di generare impatto non solo tra gli studenti, ma anche al di fuori dell’Ateneo. Proprio nel primo mese di  lezioni si è tenuto infatti l’Out The Frame Contest, una sfida che, ancora una volta, vedeva protagonisti studenti ed aziende torinesi, stavolta per scavare più a fondo nell’ambito del Design. La novità in questa occasione è stata la possibilità per gli studenti di lavorare sui progetti reali delle aziende, che hanno affidato loro richieste ricevute dai propri clienti. Allo stesso modo, per le aziende il contest è stata l’occasione perfetta per raccogliere fresche e nuove idee e, come alla fine è stato, essere talmente soddisfatti dai risultati ottenuti da comprare i lavori per continuarne internamente lo sviluppo.  

Il bilancio dell’anno 2019 si chiude dunque senz’altro in positivo, vista la crescita che abbiamo avuto. La conquista più grande è stata sicuramente il coinvolgimento dell’imprenditoria torinese nei piani della nostra Junior Enterprise. L’obiettivo di JEToP infatti è quello di accrescere le competenze dei propri associati, insegnando loro conoscenze che vanno al di là del mondo accademico e per farlo non c’è modo migliore che affrontare sfide proposte proprio da quelle aziende con cui ci confronteremo al termine del nostro percorso universitario.

Gli obiettivi che ci poniamo per il 2020 ricalcano in gran parte quelli già discussi nei paragrafi precedenti. Il valore che JEToP genera verso i propri associati lo misuriamo anche attraverso il valore che portiamo ai nostri clienti, con progetti sfidanti e innovativi, o agli altri studenti del Politecnico, con eventi coinvolgenti e altamente formativi.”

Insomma, noi Junior Entrepreneur siamo fieri del nostro lavoro e non vediamo l’ora di gettarci a capofitto in tutte le avventure che il 2020 porterà con sé!

,
Daniele Leonardi

Presidente di JEToP nell'anno 2019/2020. I miei interessi sono la musica e le attività da svolgere in compagnia degli amici!

Isotta Dellucca

Studio Ingegneria Aerospaziale e nel tempo libero mi cimento nel pianoforte, nelle lingue straniere o nella scrittura. Amo studiare il meccanismo tramite il quale le parole riescono a trasmettere messaggi unici ed emozioni.